Tarte tatin agli asparagi 0
in Le mie ricette

Tarte tatin agli asparagi

La ricetta di oggi è una sfiziosa Tarte tatin agli asparagi!
Gli asparagi sono “un vero dono della natura”: Bianchi, viola o verdi non sono solo buonissimi, ma hanno delle proprietà nutrizionali che li
rendono davvero speciali! Poche calorie, molta fibra, molte vitamine, tanti sali minerali … Pensate che mangiando 100 grammi di asparagi si assume circa il 75% della quantità quotidiana necessaria di acido folico, sostanza molto importante per la moltiplicazione delle cellule dell’organismo e per la sintesi di nuove proteine.

Ecco gli ingredienti per la nostra Tarte Tatin!
Per la pasta brisee
250 grammi di farina di grano tenero semi integrale
80 grammi di olio evo
acqua fredda qb
pepe nero
1 cucchiaino raso di sale marino integrale
Per il ripieno
1 kg di asparagi verdi
1 cipolla 1
160 g di formaggio di capra
pepe nero
noce moscata
sale marino integrale
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

PREPARAZIONE
1. Per prima cosa prepariamo la pasta brisee impastando velocemente tutti gli ingredienti (nella planetaria): dovrà risultare un impasto omogeneo ed elastico. Lasciamo riposare in frigorifero per almeno mezzora.
2. Nel frattempo puliamo gli asparagi.
3. Poi tagliamo la cipolla sottile e la mettiamo a rosolare in una padella con 4 cucchiai di olio extravergine, portandola alla cottura con acqua, se
dovesse servire.
4. Aggiungiamo gli asparagi, tagliati a pezzetti non troppo piccoli lasciandone qualcuno intero per la decorazione.
5. Li rosoliamo bene e regoliamo di sale e di pepe.
6. Versiamo gli asparagi tagliati a pezzetti in un una terrina e li condiamo con il formaggio, la noce moscata, sale e pepe.
7. A questo punto stendiamo la pasta su uno stampo oleato o ricoperto da
carta forno. E ci versiamo sopra il composto.
8. Decoriamo con gli asparagi interi che avevamo tenuto da parte, tagliati a fettine sottili.
9. Cuociamo in forno a 180 gradi per circa mezzora.

Ti potrebbero interessare...

Budino di soia alla lavanda

Pomodori ripieni di carne e quinoa

Fragole nel tumbler con spuma allo yogurt

Aloe agrumata

Io mangio bello!

Patate viola condite con olio extravergine e rosmarino

Il mio guacamole

Emulsione di carote e zenzero

Burger vegetali piccanti

Sorbetto alla menta

Cerniotto al verde di pistacchio di Bronte

Zuppetta di pesche gialle con meringhe gialle

Terrina di peperoni gialli e acciughe

Il mio baccalà mantecato

Torta di Carote e Nocciole di Cuneo

Bresaola di punta d’anca con rucoletta e aceto balsamico

Risotto alle zucchine con scamorza affumicata

Malfatti alla barbabietola

Salmone marinato agli agrumi

Smoothie di verdure verdi e vaniglia

Trancetti di pollo ruspante con peperoni e curry

Pennoni alla siciliana

Gnocchi di ricotta al tartufo

Riso pilaf cotto al forno con zafferano e verdurine di stagione

Acciughe al finocchio selvatico

Moscardini in guazzetto

Millefoglie di pasta fresca alla ligure con fagiolini verdi

Polpettine di melanzane e miglio

Il mio polpettone di tonno

Insalata di lenticchie arancioni con olio extravergine di olive e gamberi sgusciati

Pollo allo zenzero e curry

Composta di mele e vaniglia

Orecchiette con pomodori pachino, olio extravergine, basilico fresco e pecorino

Uova al miele

Farro al pesto con sedano

Crema fredda di zucca e semi di chia

Blinis con caviale

Budino di soia alla lavanda

Scottata di Roast Beef

Spaghetti agrodolce alla cipolla rossa di Tropea con briciole di pane profumato

Sformatino di patate gialle con profumi di erbe mediterranee

Spritz con ananas, coriandolo e polvere energizzante

Cake ai mirtilli e lamponi

Papaya speziata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *