Trancetti di pollo ruspante con peperoni e curry 0
in Le mie ricette

Trancetti di pollo ruspante con peperoni e curry

Contrariamente a quanto si crede, il Curry non è una spezia ma un composto di spezie tostate in padella e poi pestate in un mortaio, di cui fanno parte il cumino e la curcuma – che dà al curry il suo bel colore giallo ocra. La parola curry è inglese ed è la traslitterazione fonetica del nome tamil “cari“, che significa salsa o zuppa: i britannici arrivati in India hanno acquisito questo termine nella loro lingua, indicando la mistura di spezie piuttosto che il piatto cucinato. Questo meraviglioso ingrediente è uno dei protagonisti di questa ricetta “gialla”: TRANCETTI DI POLLO RUSPANTE CON PEPERONI E CURRY

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI

600 g di petto di pollo

2 spicchi d’aglio

2 cipolle rosse

40 g di uvetta

curry in polvere

1 peperone giallo grande

brodo di pollo

olio extravergine di oliva

sale

 

PREPARAZIONE

1. Come prima cosa mettiamo in ammollo l’uvetta in una ciotola colma

d’acqua calda, e la lasciamo a bagno per 10 minuti.

2. Nel frattempo tagliamo il petto di pollo a striscioline.

3. Puliamo e tritiamo l’aglio e le cipolle.

4. Quindi mettiamo a scaldare 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva in una

casseruola. Uniamo all’aglio e alla cipolla 2 cucchiai di curry, mescoliamo

bene e mettiamo a rosolare nella casseruola. Dicevamo prima che il curry

non è una spezia ma un composto di spezie: nella sua versione classica

sono presenti anche cannella, chiodi di garofano, coriandolo, noce

moscata, pepe nero, peperoncino e zenzero.

5. Dopo 5 minuti uniamo il pollo e l’uvetta ben strizzata, copriamo a filo con il brodo bollente e lasciamo cuocere per circa 15 minuti.

6. Intanto tagliamo i peperoni a listarelle. E li aggiungiamo al pollo.

7. Regoliamo di sale, tenendo presente che il curry, con il suo sapore ricco,

consente di ridurre di molto le quantità a tutto vantaggio del nostro

organismo. E cuociamo ancora per qualche minuto.

Ti potrebbero interessare...

Gnocchi di ricotta al tartufo

Millefoglie di pasta fresca alla ligure con fagiolini verdi

Papaya speziata

Burger vegetali piccanti

Emulsione di carote e zenzero

Blinis con caviale

Farro al pesto con sedano

Riso pilaf cotto al forno con zafferano e verdurine di stagione

Budino di soia alla lavanda

Polpettine di melanzane e miglio

Zuppetta di pesche gialle con meringhe gialle

Malfatti alla barbabietola

Orecchiette con pomodori pachino, olio extravergine, basilico fresco e pecorino

Il mio polpettone di tonno

Il mio guacamole

Pollo allo zenzero e curry

Budino di soia alla lavanda

Crema fredda di zucca e semi di chia

Insalata di lenticchie arancioni con olio extravergine di olive e gamberi sgusciati

Io mangio bello!

Bresaola di punta d’anca con rucoletta e aceto balsamico

Risotto alle zucchine con scamorza affumicata

Torta di Carote e Nocciole di Cuneo

Sformatino di patate gialle con profumi di erbe mediterranee

Salmone marinato agli agrumi

Patate viola condite con olio extravergine e rosmarino

Il mio baccalà mantecato

Scottata di Roast Beef

Cerniotto al verde di pistacchio di Bronte

Pennoni alla siciliana

Terrina di peperoni gialli e acciughe

Tarte tatin agli asparagi

Fragole nel tumbler con spuma allo yogurt

Pomodori ripieni di carne e quinoa

Spritz con ananas, coriandolo e polvere energizzante

Smoothie di verdure verdi e vaniglia

Aloe agrumata

Cake ai mirtilli e lamponi

Sorbetto alla menta

Spaghetti agrodolce alla cipolla rossa di Tropea con briciole di pane profumato

Uova al miele

Acciughe al finocchio selvatico

Composta di mele e vaniglia

Moscardini in guazzetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *